Ceglie Messapica

Pizzicato con l'hashish mentre era ai domiciliari: finisce in carcere un 26enne

martedì 9 agosto 2016
L'esigua quantità di hashish trovata in suo possesso non gli ha evitato il carcere.

I carabinieri della stazione di Ceglie Messapica hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Corte di Appello di Lecce nei confronti di Francesco Pio Morelli, 26enne del posto, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Il provvedimento è scaturito dalla segnalazione dei militari dell'Arma cegliesi che, il 31 luglio scorso, avevano sorpreso il giovane in possesso di 0,2 grammi di hashish durante una perquisizione domiciliare, violando così le prescrizioni imposte con la misura in espiazione.

Francesco Pio Morelli, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso il carcere di Brindisi.

Nonostante la quantità di hashish fosse minima, 0,2 grammi appena, il giovane è finito comunque in cella.
Altri articoli di "Ceglie Messapica"
Ceglie Messapica
14/12/2018
Sequestro e indagini della Capitaneria per accertare che la ...
Ceglie Messapica
05/12/2018
Sei arrestati per un agguato ai danni dei tifosi della ...
Ceglie Messapica
16/11/2018
Sequestrati oltre 5.550 litri. Accertati ulteriori 6.500 litri di carburante consumato in ...
Ceglie Messapica
07/11/2018
Operazione con i cani antidroga: i controlli continueranno ...