Carovigno

Spaccio di sostanze stupefacenti: ai domiciliari una 43enne di Carovigno

domenica 31 maggio 2015
Mancano ancora 4 anni, 3 mesi e una manciata di giorni alla fine della pena che Tiziana Del Prete deve scontare.

La donna, una 42enne di Carovigno, è stata raggiunta da un'ordinanza emessa dall'Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Brindisi nei confronti, eseguita dai carabinieri della stazione di Ceglie Messapica.

La fine della pena che la donna deve scontare perché riconosciuta responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti è stata fissata per il 26 settembre 2019.

La 43enne, già nota alle forze dell'ordine per alcuni precedenti, è stata posta in regime di detenzione domiciliare presso il presidio ospedaliero Fondazione San Raffaele di Ceglie Messapica ove è ricoverata.
 
Altri articoli di "Carovigno"
Carovigno
16/06/2020
CAROVIGNO - Un altro incendio nella serata di ieri, intorno alle 23, si è ...
Carovigno
13/06/2020
Nella tarda serata di ieri, fino alle prime luci ...
Carovigno
08/06/2020
CAROVIGNO - Questa mattina il Nucleo Investigativo del ...