Ostuni

Maltrattamenti e mancata assistenza familiare: arrestato un 36enne

mercoledì 11 febbraio 2015
 Atti persecutori, maltrattamenti in famiglia e violazione degli obblighi di assistenza familiare. Sono questi i reati che hanno portato all'arresto di un uomo di 36anni di Ostuni da parte dei carabinieri della locale stazione. I militari dell'Arma hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Brindisi su richiesta del personale operante a seguito dell'arresto del 36enne, avvenuto la sera del 30 ottobre 2014, quando venne bloccato nella sua abitazione, subito dopo una violenta lite con la moglie. Nell'occasione, stando ai rilievi dei militari, furono anche danneggiati mobili e suppellettili presenti in casa della coppia. I gravi indizi di colpevolezza emersi a carico dell'uomo dopo la denuncia-querela presentata dall'ormai ex coniuge hanno permesso di completare il quadro e di confermare per il 36enne le accuse che lo hanno portato, secondo le disposizioni dell'autorità giudiziaria agli arresti domiciliari.
Altri articoli di "Ostuni"
Ostuni
14/12/2018
Sequestro e indagini della Capitaneria per accertare che la ...
Ostuni
05/12/2018
Sei arrestati per un agguato ai danni dei tifosi della ...
Ostuni
26/11/2018
L'episodio sulla Sp 51: la 45enne imprenditrice è ...
Ostuni
16/11/2018
Sequestrati oltre 5.550 litri. Accertati ulteriori 6.500 litri di carburante consumato in ...